relax

Il weekend appena passato è stato iper attivo (compresi i miei tentativi di NON conoscere il finale dell’ultimo Harry Potter), ma visto che sono indietro con le foto oggi vi mostro per prima cosa uno scatto fatto la settimana scorsa.

Mentre Carlo si dava al giardinaggio potando alberi a casa di sua mamma, io sono stata costretta a testare la nuova amaca.

amaca E’ un lavoro duro, ma qualcuno deve farlo…

Per la sezione Geek, oggi sto testando un nuovo editor di blog (osx). Ecto mi è piaciuto molto ma vista l’imminente uscita della versione 3 attendo quella prima di decidere se acquistarlo. Oggi quindi testo un editor free, Qumana, sembra semplice e pulito.

A più tardi con mirabolanti notizie su questo weekend

Powered by Qumana

Revisione

Quest’anno tocca la revisione biennale della mia povera moto.
Ora, nei confronti della mia bimba blu non posso nemmeno definire la mia coscienza solo come sporca…ormai è talmente nera da dover usare il detersivo “nero puro”… L’ho usata poco, pochissimo, e come risultato il carburatore è sporco e singhiozza, le gomme sono bassine e non trovo la pressione a cui gonfiarle da nessuna parte (si, lo so che sta sul manuale ma non so dove sia il manuale). Si era pure staccato il cavo del contachilometri e dopo aver rimandato per secoli ho chiesto a Bobo di sistemarmelo prima di portarla appunto a revisionare.
Non avendo un’officina di fiducia per la revisione, ne ho pescata una a caso dall’elenco, scegliendone una vicina a casa e che specificasse che effettua revisioni per le moto (nessun desiderio di sentirmi spiegare al telfono che loro fanno solo auto con aria scioccata/scocciata). Telefono e mi dà appuntamento per il giorno seguente (e già la cosa mi puzza visto che i tempi di solito si aggirano sulla settimana). Con varie vicissitudini (legate all’essermi dimenticata a casa l’indirizzo ovviamente, ed essermi ritrovata a chiedere le pagine gialle a un officina che NON effettua revisioni dall’altra parte della città) arrivo all’officina, e nel tragitto sospiro depressa rendendomi conto che il manubrio è decisamente un po’ storto e che mi faranno storie come la volta precedente (risolte allora con una bella botta contro il marciapiede per raddrizzare la ruota e successiva ramanzina del revisore).
Dal soppalco dell’officina scende traballando una signora sui 65, che mi indica di spostare la moto all’interno (cosa che faccio con fatica immensa avendola messa storta e in discesa, tanto credevo lo facesse il ragazzo dell’officina come capita sempre in questi casi). Poi prende chiavi e documenti e mi sorride spiegandomi che sarà pronta in serata e di chiamare alle 17.

Alle 17 non risponde nessuno
alle 17.15 chiamo sia l’officina che il numero di cellulare del meccanico, suonano liberi
alle 17.30 comincio a preoccuparmi
alle 17.45 suona libero e cade la linea
alle 18.00 suona uno squillo e poi casca la linea. Comincio a immaginare la vecchietta in veste di ricettatrice che rivende moto oltre confine (cosa che avendo chiavi e documenti le verrebbe facile…e consideriamo pure che sui documenti non c’è il mio nome ma quello del proprietario precedente!)
alle 18.30 chiude il negozio e sono ormai convinta della tragedia…Richiamo, risponde il meccanico e mi avverte che la moto è quasi pronta, cioè, si, lo sarà domani mattina, ma non troppo presto.

alquanto sospettosa chiudo il telefono e vado al cinema (Harry Potter!)

Il giorno dopo per le 11 arrivo in officina, dove la simpatica vecchietta mi consegna una ricevuta di 41€ (spese di revisione e basta) e mi sorride vedendomi arrancare fuori dalla porta spingendo la moto. Il meccanico mi ha tirato la frizione a tal punto che non riesco nemmeno a partire. La vecchietta in questione (50kg scarsi) si offre persino di spingermi mentre balbetto che non è necessario, e finalmente capisco che la frizione stacca talmente in fondo che nemmeno riesco ad aprirla la mano fino a lì. Rotolo via e analizzo il manubrio, ed è proprio storto.
E mentre torno a casa mi rendo conto che il cavo del contakm è nuovamente staccato e segno sempre zero…

ma questo meccanico l’ha guardata la moto?? Comincio ad avere i miei dubbi ma non me ne lamento….

toc toc

Giusto per dire che ci sono ancora (Susy mi controlla e mi sgrida via sms se non compaio mai).

Purtroppo ci si e` messo di tutto, compreso il crollo del mio server (gentilmente ospitato dal mio moroso che ha specificato che lo pago poco e quindi non posso pretendere troppo) dato dalle mega piogge del weekend a impedire gli aggiornamenti.

Sabato e domenica siamo stati come l’anno scorso alla vogalonga, il tempo nonostante le previsione disastrose e` stato clemente e abbiamo passato un splendido (seppur massacrante) weekend. Seguiranno foto appena riesco a fare una selezione dalle 396 scattate (beh, capita una volta all’anno (e dopo diciamo sempre che e` l’ultima vista la condizione delle spalle), costano niente e sono un ottima scusa per fare pausa dalle pagaiate!).

Ritornata (un po’ dolorante) in ufficio lunedi`, ho un sacco di cose da raccontare e foto da mostrarvi, ma purtroppo dovranno aspettare ancora un po’….

Intanto un saluto e quanto prima un aggiornamento un po’ piu` serio!