Ma davvero si cuce così??? Tutorial per tutti!

Finalmente riesco a ritrovare e montare questo povero tutorial che attende da secoli :)

Mi faceva una gran tristezza la mia bustina in plastica porta documenti in auto, tra l’altro d’estate con il sole tendono a diventare mollicce e i documenti di tatuano sulla plastica. Orrore!

IMG 1163

Quindi ho spulciato un po’ e ho trovato questa spiegazione talmente veloce che non credevo potesse funzionare, invece in 3 mosse, cucita e pronta.

IMG 1165

IMG 1164

Cambiate le misure, i colori, la lunghezza della patellina: insomma fatene quel che volete. Potete anche usare una stoffa impermeabile e usarlo per il costume da bagno, farla piccina per i trucchi o grande grande come cartelletta. Fatemi sapere!!

 

come ti secco la mela

Il mio essicatore nuovo è qui, e quasi mi dispiace di andare in vacanza e non aver modo di lanciarmici sopra immediatamente. Quindi sono riuscita solo a fare delle semplici fette di mela, giusto per togliermi lo sfizio e portarmi poi via le mele secche da mangiucchiare in areo (alla faccia della Ryanair e i suoi costosissimi spuntini).

IMG 0016

IMG 0017

IMG 0021

Ho seguito tempi e programmi di Donatella, pubblicati sul blog del biosec

programma P2 per 12h e poi P4 per 4h. Non sono venute croccantissime e asciuttissime ma ammetto di averne tagliate alcune più spesse. E ho scoperto dal primo avvio che c’è un mondo tra il mio vecchio essiccatore e questo. Prima avevo un essiccatore verticale della Rommelsbacher, comprato da mio papà in un momento di follia e mai usato. Dopo anni in fondo a una credenza l’ho rispolverato e non mi dispiaceva per nulla, ma a Carlo serviva un essiccatore tondo per il laboratorio e quindi era la mia occasione per l’upgrade con il biosec.

Screenshot 15 06 13 08 44

Mentre quello vecchio era rumoroso e la ventola girava dal primo momento in cui l’accendevo in poi, il biosec è silenziosissimo e a tratti devi aprirlo per capire se funziona tanto poco si fa sentire. La ventola poi va solo in alcuni momenti, spengnendosi da sola dopo un poco e riprendendo secondo arcani cicli che il suo programma le impone. Lo sportello mi piace da morire: con il magnete per tenerlo chiuso, ci vuole un attimo per aprirlo e controllare senza diventar matti con incastri e consimili.

La forma rettangolare poi è comodissima per riporlo e incastrarlo, perchè piccolo non è, diciamocelo, ma non deve stare necessariamente in cucina. Non so, può adattarsi alla lavanderia, ma anche alla cantina.  Comunque sono già cotta di lui, e la mia lista di ricette da provare cresce a dismisura… Sarà una lunga estate secca ;)

Per ora parto con il mio sacchetto di mele secche, poi al ritorno saranno zucchien a gogò.

Sognando con le fatine

Un anno fa una delle mie amiche di sempre ha avuto una splendida bimba, bionda con gli occhi azzurri che le assomiglia a tal punto che mi sembra di tornare indietro nel tempo guardandola. Se c’è una bimba per cui avrei voluto fare una coperta è sicuramente lei, ma le cose vanno sempre in modo strano e Giorgia nonl’ha avuta per la nascita nè per il suo primo compleanno, ma a giorni ci sarà il battesimo e quello non me lo sono fatta mancare.

Che stoffe usare? A Vicenza avevo comprato proprio pensando a lei dei sacchetti da Filomania, quelli nei cestoni che le “profane” passando e vedendo la ressa guardano con sospetto e di cui chiedono “ma poi, che ve ne fate?”.

IMG 9719

3 sacchettini erano fin troppo alla fine, ci abbiamo abbinato due tinte unite e abbiamo scelto un modello che sfruttasse al massimo la dimensione dei pezzi che avevamo. Qualche mezzo quadrato dopo…

IMG 9769

IMG 9874

Siamo arrivati a giocare con le disposizioni dei blocchi

IMG 9876IMG 9881IMG 9883

L’abbiamo finita. Come sempre abbiamo usato il pile per il retro, bianco per l’occasione e stile minkee. Morbido come una nuvola, e rognoso da quiltare come la panna montata ;)

IMG 9990

Disegno e procedimento li ho filmati, e speranzosamente li vedrete quando torno dalla mia vacanza, intanto vi lascio un breve video.

Che si fa qui?

Si fa, si fa, ma non si blogga purtroppo. Sarà la primavera ma ho poca voglia di scrivere.

Dovrei raccontarvi che ho comprato un nuovo essiccatore (il colpevole è Carlo che ha fregato il mio per portarlo in ufficio ad essiccare il filamento per la stampante 3d, ma caliamo un velo pietoso sul concetto) e ora son orgogliosa proprietaria di un Biosec della Tauro essiccatori, il non plus ultra dell’essicazione italiana, e si capisce anche dal mio album dedicato su pinterest che sono scatenata a raccogliere idee.

 

Che ho cucito una nuova copertina per una bimba speciale, e ho anche filmato un po’ il procedimento quindi ve lo cuccherete a breve.

IMG 9991

Che parto per Londra e a fine mese vado pure a Valencia per un matrimonio, quindi arriveranno foto e altro anche da lì. Ed ho scoperto aribnb e ne sono entusiasta sulla carta (sul monitor!), vedremo dal vivo come va.

Che il gatto Lisert è una delizia e un tormento, ed ora che è primavera è perennemente in cerca di suicidio da caduta dal balcone

Ma prima o poi mi metto, prometto!

;)

Sono solo numeri…

37 sono i miei anni da qualche giorno, 5 i gatti che ho avuto (la Licia, Tigro, Drizzy, la Pisqua e Lisert) ma molti molti altri quelli che sono passati per casa mia e a cui ho trovato sistemazione. 2 le storie importanti della mia vita, ma è più corretto dire 3.

Tante le persone che mi hanno fatto soffrire, 5 le case in cui ho vissuto, 15 i miei tutori stagni: volontari, amici e anche più.

8 gli anni che bloggo, 470,000 visite dice shinystat, 1,144 i post, 4,302 i commenti

960 iscritti al mio canale youtube, 583,478 visualizzazioni, 161 video

14 i pattern che ho su craftsy, il mio primo, la signorina anni ’20 con il cappello, è gratuito ed è stato scaricato 1369 volte. Ne ho visti cuciti 6, e 3 sono delle mie amiche. Se utilizzate i modelli gratuiti di qualcuno fategli il regalo di un commento o una foto quando li prendete.

53 i libri del mio autore preferito, Terry Pratchett, che ho letto, 58 quelli di Stephen King, 415 quelli che ho indicato su anobii

2846 canzoni nel mio itunes per 7gg di ascolto. Ma ascolto solo podcasts

2 le ossa che mi sono rotta nella vita, anche se un mignolo del piede si candida al 3, ma non avendolo radiografato non concorre

7.20 l’ora della sveglia, 3-4 biscotti grancereale al cacao con 1 thè caldo in qualsiasi stagione, poi il resto dei pasti sono casuali.

241 gli amici secondo facebook, ma spesso non so con chi potrei mai parlare

2 le idee di cosplay che mi frullano in testa per Lucca 2013

500gb di HD nel mio portatile, nemmeno 3 liberi. A volte sembra la mia testa, sopratutto la sera

almeno 30 gli smalti per le unghie che possiedo, e non c’è comunque mai il colore che cerco

3 i matrimoni a cui partecipo tra maggio e giugno, di cui uno a 1,700km da qui. 

E alla fine? Dovrei sommare, moltiplicare, dividere poi per i famosi 37? E il risultato?

Se sono fortunata

NewImage

ma in fondo, solo solo numeri, inventati dall’uomo per rendere più comprensibile l’esistenza

Chiacchierando 50!

cinquantesimo video!!! Che poi, sommato a quelli inglesi fa ben oltre 100 video, ma vedi pur tu dove siamo andati a finire, avreste mai detto? Io no, sincera!

Nuovi progetti e basta per questo video: una borsa per un matrimonio, un nuovo corso di free motion e un nuovo quilt.

Impegnatissima :)