C’è fermento!

Lo so che è caldo, ma la comunità di quilter non si ferma nemmeno con 35° e i progetti fioccano! Intanto in estate c’è il famoso Christmas in July, quando si cominciano i progetti natalizi in modo da essere ottimisti di riuscire finalmente a fare quella copertina per l’amica oppure (nel mio caso) il gonnellino che copre la base dell’albero di Natale. Ma ci torneremo, con quelche progetto sfizioso da cominciare a preparare :)

Poi c’è il nuovo concorso di Fandom in Stitches! Stavolta è per i disegnatori, e il tema è la musica


Fino a fine luglio siamo chiamati a disegnare un modello ispirato alla musica, quindi artisti, gruppi, canzoni, chi più ne ha più ne metta. Attenzione: musica e fandom, quindi niente pianoforti o oggetti generici, proprio qualcosa di cui siamo patite.Io ho già disegnato e testato il mio primo modello, Jennifer li pubblicherà tutti insieme a fine mese e per ora non vi mostro nulla, ma nel filmato di Chiacchierando (in ritardo come al solito, spero entro oggi online) vi cito almeno a chi è ispirato.
Altro progetto importante è quello di Roberta Sperandio, che tanto si era impegnata per portare una coperta patchwork ai bambini dell’Abruzzo in occasione del terremoto. Dietro richiesta di alcune ragazze si è decisa a ricominciare, e replicherà l’esperienza per l’Emilia. La chiamata alle armi è già in pieno svolgimento, e le regole sono le stesse della volta scorsa: quilt per bambini, 120×150 cm con colori allegri che scaldino il cuore.Trovate tutto sul suo blog, le adesioni ci sono già ma noi vogliamo RICOPRIRE l’Emilia di quilt colorati che facciano coraggio a chi vuole rimettersi a lavorare al più presto. Io ho già in mente di realizzarne uno scrappy con le girandole che vi ho proposto nello scorso video tutorial, ma abbiamo tempo fino a ottobre, forse avrò altre idee nel frattempo :)Io spero, come l’anno scorso, di portarlo a mano da Roberta e quindi se avete bisogno di un passaggio per il vostro quilt fatemi sapere :)

201207110949.jpg

Tagged . Bookmark the permalink.

5 Responses to C’è fermento!

  1. Marta says:

    Gaya sei veramente una miniera di informazione riguardo questo magico mondo del paatch!
    Che bello sarebbe se fossi in grado di fare anch’io un quilt per i bimbi emiliani…chissà che per ottobre….
    Ti seguo sempre
    Marta da Pordenone

  2. franca says:

    Peccato che io non possa partecipare, non sono in grado di completare una coperta, so fare il top ma il resto credo che sia ancora abbastanza difficile per me. In bocca al lupo e buon lavoro a tutte coloro che ,sicuramente , si stanno dando già da fare Gaya compresa :-)

  3. Gaya says:

    Spero ci sia lo stesso entusiasmo che c’è stato per l’Emilia :)
    Ci sono tante tecniche per fare una coperta, si possono anche usare i pannelli prestampati e aggiungere dei bordi ad esempio. Non rinunciate in partenza :) Baci!

  4. Anastasia says:

    I enjoy what you guys are usually up too. This sort of clever work and reporting!

    Keep up the fantastic works guys I’ve you guys
    to our blogroll.

  5. I don’t know if it’s just me or if perhaps
    everybody else experiencing issues with your website.

    It appears as if some of the written text within your posts are running off the screen. Can somebody else please comment and let
    me know if this is happening to them too? This might be a problem with my internet
    browser because I’ve had this happen previously. Kudos

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>