Le delusioni dei kit

Non avevamo mai comprato un kit per un quilt per vari motivi: i prezzi sono alti, ci divertiamo a mettere insieme da sole le stoffe che ci piacciono, i kit danno poca possibilità di personalizzare… Ma una volta siamo cadute in tentazione a abbiamo preso da Keepsake quilting un kit con un modello della Black cat design, Cascades

NewImage

Questo è il kit come lo pubblicizza un negozio australiano, e si riconoscono i colori viola (è più corretto in inglese purple, il viola che tende al rosso) e dei bellissimi turchesi, con 4 fat quarter giallo brillante a fare da contrasto. Non ci sono dubbi che le stoffe del kit siano le stesse tonalità, si parla di batik e ce ne sono milioni in commercio, e che il risultato sarà quello della foto. Guardando con attenzione la foto del quilt e le stoffe non si riconoscono le singole scelte fatte dall’autrice, ed è ovvio, ma si vede benissimo che le scelte del negozio sono perfettamente in linea con la palette che aveva selezionato la disegnatrice.

NewImage

In fin dei conti, se compriamo un kit è perché vogliamo riprodurre il risultato dell’immagine, giusto? Altrimenti ce le sceglievamo noi e magari decidevamo di fare qualcosa di totalmente differente come hanno fatto queste persone che hanno acquistato il modello e non il kit (a sx Cascades by Kathy Wrinkle, quilted by Shari Brindley e a destra la versione di Lisa Caryl del blog Something from nothing)

 NewImageNewImage

No, noi vogliamo quella combinazione viola-turchese e abbiamo comprato il kit proprio per questo. Apriamo il pacco, e troviamo questo

IMG 8530

Ho cercato di modificare la foto per rendere i colori corretti, non è perfetta ma credo che renda l’idea. Le stoffe che abbiamo ricevuto sono estremamente più scure: i viola sono sulla stessa tonalità anche se una gradazione più scura e si può passarci sopra. La stoffa per i bordi è un viola quasi nero mentre nella foto originale è molto più chiaro ma va bene, deve fare da contrasto e non ci lamentiamo. Ma dove sono i turchesi? Dove stanno quei bellissimi colori che si vedono bene nella foto del quilt (anzi, ve li mostro meglio)

Skitched 20130328 081038

Perchè il mio kit ha dei blu petrolio e blu pavone? E poi perché su 4 gialli che mi hanno mandato uno è scurissimo e con disegni ad onde che non faranno da punto di luce nel quilt? argh…

I batik sono sempre belli, per carità, e ne abbiamo già trovati 3 nella nostra collezione da sostituire a quelli del kit per far virare il tutto un po’ più verso il chiaro. Ma il principio che resta è che se scelgo e spendo i soldi per un kit, devi fornirmi le stoffe per ripetere il risultato sulla copertina del modello, non stoffe di tonalità differenti.

Lezione imparata dal nostro primo (e ultimo!) acquisto di kit. Voi che esperienze avete avuto?

Baci!

Tagged , , , . Bookmark the permalink.

6 Responses to Le delusioni dei kit

  1. Pat63 says:

    Mai avuto esperienze di kit proprio perchè quando faccio un quilt voglio che sia una cosa tutta mia e non copiata da qualcun’altro, e dopo questa tua esperienza continuerò imperterrita per la mia strada! Certo che però i tessuti batik sono meravigliosi…
    Ciao!

  2. Federica says:

    Ciao Gaya, alla fiera di abilmente dello scorso ottobre mi sono fatta “imbarbagliare”(come si dice da noi) da una coperta con i conigli…kit pronto con stoffe dei conigli stampate da ritagliare, tessuto in lana scozzese sul grigio e ciniglia per i bordi. Mancava ovviamente l’imbottitura e il retro. Quando sono andata per tagliare i pezzi in tondo dei conigli non ho potuto fare per tutti la stessa dimensione perchè non c’era abbastanza stoffa e per uno ho dovuto addirittura mettere insieme i pezzi perché non c’era possibilità di fare altrimenti. Il kit è costato 180,00 ed era per un regalo….no comment…mai più kit, sempre e solo stoffe……dicono che sbagliando si impara….io di sicuro…baci

  3. Gaya says:

    mi ricordo, ti ho pensata quando ho visto proprio quello stand a primavera! Il mio kit cascades è fermo in attesa di un fq batik giallo come dico io, ma spero di trovarlo presto. Baci

  4. LJ says:

    Wow! I agree with you regarding kits. Did you contact Keepsake about this? I would have – first being nice but showing your disappointment. Then, becoming more bold if they didn’t respond as you’d like. My experience with fabric companies has generally been positive.
    I very seldom buy kits because I have a different vision. I did get a kit for a bag and they were up front by telling me (All internet customers were forewarned.) that the fabrics would not be exactly as pictured but they would be fabrics from the designers stash. The kit arrived and I was totally happy with the fabrics. Replacements were done but were excellent changes.

  5. Gaya says:

    Thanks for your input, no I hadn’t though about writing to keepsake because I bought the kit a couple of years ago and they don’t have it in stash anymore, so I thought it was too late to complain. I can’t check the original description now and probably they had it written in some corner that the fabrics could be different from the ones in the picture, too late to check now.
    The fabric quality is wonderful as always but the color choices are just much darker and I think the quilt will turn out completely different using them. Changing some fat quarters with others I already have should fix it and lighten it up. I learnt my lesson: no kit or at least immediate complain ;)
    Thanks!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>