Porta ipad-mac book air

Nuovo video tutorial :)

Mentre youtube macina e dà tempi di caricamento infiniti vi mostro le foto e le specifiche per il nuovo progetto, è il turno di una custodia per ipad, (o kindle, macbook air, tablet e chi più ne ha più ne metta).

Per l’ipad (prima o seconda generazione) serviranno:

una stoffa per l’esterno, 62 x 22cm (24″ x 9″)

del feltro spesso per l’interno, 62 x 22cm

7cm di velcro

 

Se vogliamo realizzarla per il macbook air 11″ serviranno:

una stoffa per l’esterno, 71 x 24cm (29″ x 9.5″)

del feltro spesso per l’interno, 71 x 24cm

7cm di velcro

 

A maggio ne avevo realizzata una per il mio ipad2, e questa volta ne cucio una per il nuovo sottilissimo macbook air di Carlo (che io chiamo appunto sottiletta).

Io ho usato una stoffa molto leggera, da tenda per l’esterno perché era una stampa che mi piaceva molto ma che non riuscivo mai a sfruttare. Se volete fare lo stesso state attente a ribattere le cuciture (e magari pure quiltare un po’) perché tendono a spostarsi e la stoffa per l’esterno rischi di “tirare”.

Potete anche scaricarvi il pdf con foto e misure di tutto. Fatemi sapere se ne cucite uno (o più!)

P8060001.JPG

P8060003.JPG

Aggiornamento:

Youtube ce l’ha fatta (anche se mi ha segnato come coperto da copyright la musichetta che viene invece da imovie)

 

Sacchetti

Buongiorno a tutti!

Ormai è estate, e non si sa per quale motivo io appena fa davvero caldo mi trovo sempre a quiltare una coperta… Nello specifico è una coperta da divano per mia suocera, il top era già pronto a dicembre ma purtroppo il pile acquistato per trapuntarla è andato perso (diciamo rubato) e quindi la poveretta è rimasta in fondo alla pila in attesa che smaltissimo il fastidio… Ora ce l’abbiamo fatta, e schiavizzerò mia mamma per finire il binding (a me viene sempre stortissimo…)

Queste invece sono delle spille realizzate dalle bimbe a una delle ultime lezioni in oratorio. Ve le mostro perchè le ho trovate molto originali: la base è un cerchio di panno spesso, e sopra vengono fermati piccoli brandelli di feltro e perline di ogni misura. Dietro poi viene chiuso da un secondo disco di feltro e si fissa una spilla da balia. Il risultato mi sembra molto gradevole e si presta a usare avanzi ridicoli e perle strane di cui non si sa mai che fare.

P5140079.JPG

Smaltisco un po’ di arretrati e ho caricato ieri notte un video su youtube girato a maggio (ho cose ben più antiche nascoste nella memoria delle videocamera, ehm). Il video è “particolare” perché non avevo la videocamera e mi sembrava carino mostrarvi una delle varie tecniche per realizzare un drawstring bag (sacchetto con laccetti??) che dovevo realizzare entro la serata per un regalo, quindi ho girato e montato tutto con l’ipad. Apprezzate se non altro lo sforzo ;)

apps!

Abbiate pazienza, ma ho ancora un paio di post sulle applicazioni per iphone, ipad e consimili da proporvi :)

Sto compilando una lista delle applicazioni che personalmente trovo indispensabili, ma si sta rivelando un lavoro impegnativo (!), quindi vi indico intanto i siti che propongono recensioni e che ogni giorno vi mostrano quali sono le app gratuite da scaricare. Infatti ogni giorno molte case produttrici abbassano i prezzi dei loro programmi per periodi molto brevi in modo da aumentare il numero di persone che le recensiscono. Basta controllare i siti per avere la possibilità di scaricare ogni giorno una decina di app gratuitamente: badate bene, alcune sono insignificanti, ma spesso se ne trovano di davvero carine.

201105031153.jpg

Appadvice è il mio preferito, ne esiste anche l’app ma il sito ha gli stessi contenuti. Ogni giorno hanno una selezione di free apps, ma accettano solo quelle con un giudizio di almeno 3 stelline (su 5), quindi vi evita le cose davvero inutili. Sono anche interessanti le loro liste tematiche (applists)

201105031151.jpg

Ipadevice è l’unica italiana che seguo, segnala solo app per ipad, ma l’altro loro sito ispazio segnala quelle per iphone. Indicano sia app gratuite che con prezzi ribassati.

201105031155.jpg

Appshopper è più confusionario, anche qui esiste l’app apposita per ipad (bello scioglilingua) gratuita, ma il sito ha grossomodo gli stessi contenuti.

Appchronicles, non lo amo molto, (a dir il vero non amo particolarmente nessun sito con sfondo scuro e caratteri bianchi) dà grossomodo le stesse indicazioni dei precedenti.

Free app a day (FAAD) ha sezioni per iphone, ipad e android, un po’ allucinante la grafica ma utile.

Free app alert raccoglie tutte le applicazioni in offerta gratuita, confonde un po’ le idee ma ha sicuramente il maggior numero di offerte disponibili.

Come riassunto posso dirvi che seguendo i primi due avete la visione di tutto quello che (di decente) è in offerta, se siete particolarmente motiviati potete spulciare anche gli altri ma si ripetono un po’ tutti. Se vi piace un genere di gioco tipo solitario, match three o cercate un’applicazione abbastanza generica la troverete gratuita sicuramente entro poco, siete sempre in tempo a buttarla e a passare alla prossima se poi non vi piace.

Le applicazioni davvero belle in offerta o gratuite finiscono rapidamente ai primi posti della classifica dell’Appstore, quindi uno sguardo lì vi mostra subito se c’è qualcosa di davvero meritevole. Se invece siete interessati a cose più particolari vi conviene guardare i vari siti, per fare un esempio la guida della Audubon per riconoscere i gufi del nord america temporaneamente gratuita non finirà mai nella lista dei più scaricati, ma merita uno sguardo se vi interessano gli uccelli.

Ultima nota l’applicazione Appspromo dove potete anche indicare apps che vi interessano per avere un avviso quando il prezzo verrà abbassato.

E mi scuso con chi passa di qui per il cucito e trova questioni digitali, tra poco ricomincio con le liste di siti di hobby, promesso :)